fbpx

Meditazione un percorso al riconoscimento del nostro vero Sé

| Posted by | Categories: meditare, Yoga Nidra

Con la meditazione – DHYANA – raggiungiamo il silenzio della mente – citta vritti nirodha (cessazione dei vortici mentali) grazie al quale riconosciamo la nostra vera essenza, che è pura Consapevolezza.

In questa quiete ci abbandoniamo, dimoriamo, assaporiamo una sensazione di completezza, di pienezza in cui nulla ci manca.

Sperimentiamo un profondo senso di pace e gioia che è il nostro stato naturale da sempre presente dentro di noi ma finora offuscato dall’agitazione mentale. Così come l’increspatura del lago frammenta il riflesso della luna, l’agitazione della mente non permette la chiara visione della nostra essenza spirituale. Se, invece, la superficie del lago è calma abbiamo la visione unitaria della luna, allo stesso modo quando cessa l’agitazione mentale riconosciamo il nostro vero Sè.

Quando riconosciamo la nostra essenza spirituale allora “siamo” beatitudine (Sat Cit Ananda)

La consapevolezza (Cit) del nostro essere (Sat) è beatitudine, pace, gioia (Ananda) .

Conoscere noi stessi come realmente siamo è esso stesso pace gioia.

Il percorso dell’Hatha yoga, i cui il fine è proprio la meditazione, è un’evoluzione che va dalla dispersione alla concentrazione, dalla inconsapevolezza alla consapevolezza, dal piccolo io separato al riconoscimento del nostro vero Sé.

“Chi pratica lo yoga vede se stesso nel cuore di tutte le creature e tutte le creature nel proprio cuore”

Bhagavad Gita

Partecipa al corso di Meditazione

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *