fbpx

VACANZA YOGA – HATHA YOGA RETREAT – dal 25 al 28 APRILE SUL MARE A SANTA SEVERA

| Posted by | Categories: seminari, vacanze yoga

Vacanza Yoga – Primavera 2024. Il centro Yoganostress sta organizzando uno Hatha Yoga Retreat – Vacanza Yoga che unirà escursioni e visite nei luoghi della Maremma Laziale con pratiche di Yoga, Meditazioni.

Sarà un’esperienza che avrà notevoli benefici sotto diversi punti di vista, soprattutto sulla consapevolezza. Effetti che si protraggono anche dopo il ritiro.

Ogni volta che abbiamo organizzato un ritiro gli allievi ritornano entusiasti rilassati e rigenerati.

Il ritiro è adatto anche per i principianti.

Oltre a pratiche di Hatha Yoga e Meditazione , andremo a visitare i luoghi suggestivi nei dintorni.

 

Partecipa anche tu…

Si consiglia vivamente di partecipare a tutto il ritiro di yoga per vivere pienamente l’esperienza e ritornare rigenerati e consapevoli.

Al più presto questo evento sarà aggiornato con il programma completo.

Intanto ti chiedo di comunicarmi il tuo interesse (non vincolante) con un Whatsapp al 3755741454.

Quando?

Dal 25 al 28 Aprile 2024.

Più giù il programma completo

Condividi questo articolo

Dove?

Albergo San Gaetano

Via Giunone Lucina, 50, 00050 Santa Severa RM

Condividi questo articolo

Quali attività si svolgeranno?

Yoga & Meditazione (facoltative per gli accompagnatori)

Escursioni tra cui il castello di Santa Severa ecc.

Più giù il programma completo

Condividi questo articolo

Posso partecipare solo parzialmente?

Si consiglia la partecipazione a tutta la vacanza. Tuttavia è possibile partecipare anche solo parzialmente.

Condividi questo articolo

Posso partecipare con la famiglia o portare accompagnatori?

Le pratiche di yoga e di meditaione sono facoltative per tutti.

Possono partecipare anche i componenti della famiglia o eventuali accompagnatori interessati solo alla parte della vacanza/escursioni senza partecipare agli incontri di gruppo.

Chi non partecipa alle attività avrà una quota di partecipazione ridotta.

I bambini fino a 3 anni compiuti non pagano.

I bambini fino a 12 anni compiuti pagano meno.

I dettagli più giù.

Condividi questo articolo

Posso partecipare solo alla vacanza senza praticare?

Le pratiche sono facoltative.

Chi decide di partecipare solo alla vacanza avrà una riduzione sulle quote di partecipazione.

 

Più giù le indicazioni specifiche

Condividi questo articolo

Quanto pagano i bambini?

I bambini fino a 3 anni compiuti non pagano.

I bambini fino a 12 anni compiuti pagano meno.

I dettagli più giù.

Condividi questo articolo

Quanto paga chi fa solo la vacanza?

Le pratiche sono facoltative.

Chi decide di partecipare solo alla vacanza avrà una riduzione sulle quote di partecipazione.

 

Più giù le indicazioni specifiche

Condividi questo articolo

Non ho la macchina come faccio?

Ti diamo un passaggio sia all’andata che al ritorno (oppure puoi vedere i mezzi di collegamento).

Sarebbe gradito un contributo benzina 🙂

Condividi questo articolo

Posso venire in treno o bus?

Si certo clicca qui

Condividi questo articolo

Come posso versare la quota di partecipazione?

Le quote vanno versate in un’unica soluzione entro le date indicate (vale la data di accredito):

  • on line con il sistema di prenotazione cliccando qui
  • on line con carta o bancomat attraverso il circuito paypal cliccando qui oppure inquadra il QRCode
  • con Bonifico intestato a Yoganostress ac Iban IT 57 W 01030 03202 00000 2278 446, mandare copia del bonifico a info@yoganostress.it
  • in contanti in sede su appuntamento
  • con carta o bancomat in sede su appuntamento.

Iscrizione obbligatoria per chi non è già iscritto € 10 per partecipare agli eventi valida 365 giorni)

Condividi questo articolo

Devo lasciare un acconto?

Si l’acconto è pari al 30% della quota di partecipazione dell’Early Bird in base alla data del versamento. Tale quota non potrà essere restituita se non si partecipa

Condividi questo articolo

Entro quando devo versare l'acconto e la quota?

L’acconto va versato quanto prima.

Prima versi l’acconto più avrai uno sconto sulla quota di partecipazione.

Il saldo va vesato 15 giorni prima dell’inizio dell’evento.

Condividi questo articolo

Posso avere uno sconto?

Si lo sconto è calcolato in base agli Early Birds.

Prima ti iscrivi più lo sconto è alto. Questo ci serve per garantire il minimo di persone necessarie per confermare l’evento.

 

Condividi questo articolo

Qual è la quota di partecipazione?

Di segui le quote di partecipazione a pesona in camera doppia con pensione completa all’intero percorso della  Vacanza Yoga – Hatha Yoga Retreat – Weekend da giovedì 25 aprile domenica 28 aprile pari a

Acconto a persona 30% (non resituibile) saldo entro 15 gg dall’inizio dell’evento. L’acconto è da calcolare anche sulla camera doppia o includendo l’importo della camera singola. Tali quote vanno calcolato in base all’Early Bird e scalato dal totale.

Early Bird entro il 29 febbraio € 325 (ulteriore sconto del 10% dai 13 anni in sù per chi non partecipa alle pratiche) (no sconto famiglia)

Early Bird entro il 8 marzo  € 365 (ulteriore sconto del 10% dai 13 anni in sù per chi non partecipa alle pratiche) (no sconto famiglia)

Early Bird entro il 18 marzo € 395 (ulteriore sconto famiglia 10% dai 13 anni in sù e/o sugli adulti che non partecipano alle pratiche)

Early Bird entro il 31 marzo € 435 (ulteriore sconto famiglia 10% a persona dai 13 anni in sù e/o sugli adulti che non partecipano alle pratiche)

Early Bird entro il 18 aprile € 465 (ulteriore sconto famiglia 10% a persona dai 13 anni in sù e/o sugli adulti che non partecipano alle pratiche)

Dopo il 19 aprile € 495 unica soluzione (sconto famiglia 10% a persona dai 13 anni in sù e/o sugli adulti che non partecipano alle pratiche)

Sconto 40% per i bambini fino a 12 anni (no sconto famiglia).

Sconto solo sul secondo e/o terzo bambino 60% (no sconto famiglia)

N. B. Supplemento camera singola a notte € 35 (da confermare)

N.B. Non sono comprese le bevande, eventuali extra, biglietti, visite a musei, mostre ecc. tutto ciò che non è espressamente specificato.

Condividi questo articolo

Cosa è compreso nella quota di partecipazione?

Pensione completa dal 25 al 28 aprile in camera doppia.

Non sono comprese bevande, extra, mance, spese personali, eventuali biglietti per mostre musei ecc..

Condividi questo articolo

Qual è la quota di partecipazione da una notte in su?

Se partecipi 3 giorni dormendo 2 notti (2 pensioni complete) la quota di partecipazione è pari al 75% in base all’Early Bird. Se partecipi 2 giorni dormendo 1 notte (1 pensioni completa) la quota di partecipazione è pari al 40% in base all’Early Bird.

Condividi questo articolo

Cosa vedere a Santa Severa

Santa Severa è un pittoresco borgo marittimo situato lungo la costa del Lazio, a nord di Roma. Nonostante le sue dimensioni relativamente piccole, offre diverse attrazioni interessanti per i visitatori. Ecco cosa potresti vedere a Santa Severa:

  1. Castello di Santa Severa: Il Castello di Santa Severa è senz’altro la principale attrazione del luogo. Situato proprio sul mare, questo castello medievale offre una vista mozzafiato sull’orizzonte marino. All’interno del castello sono presenti esposizioni e mostre che raccontano la storia della struttura e della zona circostante.
  2. Spiaggia di Santa Severa: La spiaggia di Santa Severa è una delle principali attrazioni della zona. Con le sue acque cristalline e la sabbia dorata, è il luogo ideale per rilassarsi, prendere il sole e fare una nuotata durante i mesi estivi.
  3. Museo Archeologico di Santa Severa: Questo museo si trova all’interno del Castello di Santa Severa e ospita una interessante collezione di reperti archeologici provenienti dalla zona circostante. Potrai ammirare manufatti risalenti all’epoca etrusca e romana, nonché reperti marini recuperati nei pressi della costa.
  4. Torre di Palo: Situata poco distante dal Castello di Santa Severa, la Torre di Palo è una torre di avvistamento costruita nel XVI secolo per proteggere la costa dai pirati e dalle incursioni nemiche. Oggi è possibile ammirare questa struttura storica e godere di una vista panoramica sulla costa.
  5. Ristoranti e Cucina Locale: Santa Severa offre una varietà di ristoranti e trattorie dove potrai gustare deliziosi piatti della cucina locale, specialmente a base di pesce fresco pescato in loco.
  6. Attività all’aperto: Oltre al relax in spiaggia, Santa Severa offre opportunità per praticare sport acquatici come il surf, il windsurf e il kitesurf, grazie alle sue favorevoli condizioni di vento e onde.
  7. Passeggiate lungo il Lungomare: Goditi una piacevole passeggiata lungo il lungomare di Santa Severa, respirando l’aria fresca del mare e ammirando il paesaggio costiero.
Condividi questo articolo

Castello di Santa Severa

  1. Il Castello di Santa Severa è una suggestiva fortezza situata lungo la costa del Lazio, nella località di Santa Severa, nel comune di Santa Marinella, a nord di Roma. Ecco alcune informazioni e curiosità su questo affascinante luogo:
  1. Storia: Il castello ha origini antichissime, risalenti all’epoca etrusca, ma la sua struttura attuale risale al periodo medievale, con successive modifiche e ampliamenti avvenuti nel corso dei secoli.
  2. Architettura: Il castello presenta un’imponente struttura con mura in pietra e torri di avvistamento. È situato direttamente sul mare, offrendo una vista spettacolare sulla costa e sull’orizzonte marino.
  3. Ruolo storico: Nel corso della sua storia, il Castello di Santa Severa ha avuto diverse funzioni, tra cui quella di fortezza difensiva contro le incursioni piratesche lungo la costa. È stato anche utilizzato come residenza nobiliare e come luogo di difesa strategica.
  4. Museo Archeologico: All’interno del castello è ospitato un interessante Museo Archeologico che espone reperti e manufatti rinvenuti nella zona circostante, risalenti all’epoca etrusca e romana. Tra i reperti più significativi ci sono oggetti in ceramica, monete, statue e altro materiale archeologico.
  5. Eventi e Mostre: Il Castello di Santa Severa ospita regolarmente eventi culturali, mostre d’arte, concerti e spettacoli teatrali che attirano visitatori da tutto il mondo. Questi eventi contribuiscono a valorizzare il patrimonio storico e artistico della zona.
  6. Spiaggia e Panorama: La posizione del castello, direttamente sul mare, lo rende un luogo perfetto per godere di una giornata al mare e ammirare splendidi tramonti sul Mediterraneo.

Il Castello di Santa Severa è quindi non solo una testimonianza storica, ma anche un luogo vivo e dinamico che continua a svolgere un ruolo importante nella vita culturale della regione. La sua bellezza architettonica e il suo fascino storico lo rendono una meta imperdibile per chi visita la costa laziale.

Condividi questo articolo

Cosa vedere a Tarquinia

Tarquinia, situata nella regione del Lazio, è famosa per la sua ricca storia etrusca e per i suoi siti archeologici ben conservati. Ecco cosa potresti vedere durante una visita a Tarquinia:

  1. Necropoli Etrusca di Monterozzi: Questa necropoli, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è uno dei siti archeologici più importanti dell’Etruria. È nota per le sue tombe dipinte, che mostrano affreschi di grande valore artistico e storico. Tra le tombe più famose ci sono la Tomba dei Leopardi, la Tomba dei Tori, e la Tomba del Triclinio.
  2. Museo Archeologico Nazionale di Tarquinia: Il museo ospita una vasta collezione di reperti provenienti dagli scavi della necropoli di Monterozzi e da altri siti archeologici della zona. Tra gli oggetti esposti ci sono ceramiche, gioielli, sculture e altre testimonianze dell’antica civiltà etrusca.
  3. Centro Storico: Il cuore di Tarquinia è il suo affascinante centro storico, con le sue stradine strette, le piazze pittoresche e gli edifici storici ben conservati. Passeggiare per le vie del centro è un’esperienza piacevole, con la possibilità di ammirare l’architettura medievale e rinascimentale.
  4. Palazzo Vitelleschi: Questo palazzo rinascimentale, costruito nel XV secolo, ospita il Museo Nazionale Tarquiniense di Arte Medievale e Moderna. È possibile visitare le sale del palazzo e ammirare opere d’arte, arredi antichi e reperti storici.
  5. Cattedrale di Santa Maria Assunta: Questa maestosa cattedrale, situata nel centro storico di Tarquinia, è un esempio di architettura romanica. La sua facciata è decorata con sculture e bassorilievi, mentre l’interno conserva affreschi e opere d’arte di grande valore storico e artistico.
  6. Passeggiata lungo le Mura: Tarquinia conserva tratti delle sue antiche mura medievali, che offrono una piacevole passeggiata panoramica con vista sulla città e sulla campagna circostante.

Questi sono solo alcuni dei luoghi di interesse che Tarquinia ha da offrire. La città è ricca di storia, arte e cultura etrusca, rendendola una meta affascinante per gli appassionati di archeologia e storia antica.

Condividi questo articolo

Cosa Vedere a Tolfa?

Tolfa è un affascinante comune italiano situato nella provincia di Roma, nella regione del Lazio. Pur essendo un piccolo centro, offre diverse attrazioni e luoghi di interesse da visitare. Ecco alcune cose che potresti vedere a Tolfa:

  1. Centro Storico: Esplora il suggestivo centro storico di Tolfa con le sue stradine strette, le case in pietra e le piazzette caratteristiche. Potrai ammirare l’architettura tradizionale e immergerti nell’atmosfera del borgo.
  2. Fortezza: La Fortezza di Tolfa è uno dei principali punti di interesse della città. Costruita nel XIV secolo, la fortezza offre una vista panoramica sulla campagna circostante ed è un ottimo punto per ammirare il paesaggio.
  3. Museo della Civiltà Mineraria: Tolfa ha una lunga tradizione legata all’estrazione mineraria, in particolare per l’estrazione del cinabro. Il Museo della Civiltà Mineraria offre interessanti esposizioni che raccontano la storia e l’importanza dell’attività mineraria nella zona.
  4. Chiesa di San Giorgio: Situata nel centro storico, la Chiesa di San Giorgio è un edificio religioso di notevole interesse storico e artistico. All’interno potrai ammirare opere d’arte e architettura religiosa.
  5. Natura e Sentieri: I dintorni di Tolfa sono caratterizzati da una bellissima campagna collinare, ideale per escursioni e passeggiate. Ci sono diversi sentieri che attraversano boschi, campi e paesaggi suggestivi, offrendo l’opportunità di esplorare la natura circostante.
  6. Eventi e Sagre: Tolfa ospita diverse manifestazioni culturali e sagre tradizionali durante l’anno. Partecipare a eventi locali può offrire un’esperienza autentica della vita e della cultura della comunità.
Condividi questo articolo

Cosa vedere a Cerveteri?

Cerveteri è una città ricca di storia e patrimonio culturale situata nella regione del Lazio, in Italia. Ecco alcuni luoghi e attrazioni che meritano una visita a Cerveteri:

  1. Necropoli di Banditaccia: Questo sito archeologico è uno dei più importanti della regione e fa parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. La Necropoli di Banditaccia contiene tombe etrusche a tumulo scavate nel terreno e risalenti a diverse epoche, rendendola una testimonianza straordinaria dell’antica civiltà etrusca.
  2. Museo Nazionale Cerite: Situato nel centro storico di Cerveteri, il Museo Nazionale Cerite ospita una vasta collezione di reperti etruschi provenienti dalla Necropoli di Banditaccia e da altri siti della zona. Tra i pezzi esposti ci sono urne cinerarie, statue, vasi, gioielli e altri manufatti che offrono uno sguardo affascinante sulla vita e la cultura degli antichi Etruschi.
  3. Centro Storico: Passeggiare per le strette stradine del centro storico di Cerveteri è un’esperienza affascinante. Qui è possibile ammirare l’architettura medievale, le piazze pittoresche e i monumenti storici che testimoniano la lunga storia della città.
  4. Chiesa di Santa Maria Maggiore: Questa chiesa romanica risalente al XII secolo è uno dei principali luoghi di culto di Cerveteri. All’interno si possono ammirare affreschi e opere d’arte religiosa di grande valore storico e artistico.
  5. Torre Flavia: Situata lungo la costa, la Torre Flavia è una torre di avvistamento risalente al XVI secolo, costruita per difendere la costa dalle incursioni dei pirati. Oggi la torre offre una vista panoramica sulla costa e sul mare circostante.
  6. Eventi e Festival: Cerveteri ospita vari eventi culturali e festival durante tutto l’anno, tra cui sagre gastronomiche, manifestazioni storiche e concerti musicali. Partecipare a uno di questi eventi può offrire un’opportunità unica per immergersi nella cultura locale e vivere l’atmosfera festosa della città.

Esplorare Cerveteri significa immergersi nella storia millenaria dell’Etruria e scoprire le ricchezze archeologiche e culturali che questa affascinante città ha da offrire.

Condividi questo articolo

Cosa Vedere a Civitavecchia?

Civitavecchia è una città portuale situata nella regione del Lazio, in Italia, famosa principalmente per essere uno dei principali porti di accesso a Roma e per la sua storia marittima. Ecco alcuni luoghi e attrazioni che meritano una visita a Civitavecchia:

  1. Fortezza Michelangelo: Questa imponente fortezza fu costruita nel XVI secolo per difendere la città dalle incursioni dei pirati. Oggi ospita un museo navale all’interno e offre una vista panoramica sulla città e sul mare.
  2. Porto di Civitavecchia: Il porto è una delle principali attrazioni della città e uno dei porti più importanti del Mediterraneo. È un luogo animato, dove è possibile osservare navi da crociera, pescherecci e imbarcazioni varie.
  3. Centro Storico: Il centro storico di Civitavecchia è caratterizzato da strade strette, piazze pittoresche e edifici storici. È piacevole passeggiare tra le vie del centro e ammirare l’architettura tradizionale.
  4. Cattedrale di San Francesco d’Assisi: Questa splendida cattedrale, costruita nel XVI secolo, è situata nel cuore del centro storico di Civitavecchia. All’interno si possono ammirare pregevoli opere d’arte e affreschi.
  5. Terme Taurine: Le Terme Taurine sono antiche terme romane risalenti al II secolo d.C. Queste terme, sepolte per secoli, sono state riportate alla luce e ora sono aperte ai visitatori che desiderano esplorare questo importante sito archeologico.
  6. Passeggiate lungo il Lungomare: Il lungomare di Civitavecchia offre una splendida vista sul mare e sulla costa. È il luogo ideale per fare una passeggiata, godersi il tramonto o semplicemente rilassarsi.
  7. Museo Archeologico Nazionale di Civitavecchia: Questo museo ospita una vasta collezione di reperti archeologici provenienti dalla città e dalle aree circostanti, tra cui reperti romani, etruschi e medievali.
  8. Spiagge: Civitavecchia offre anche alcune belle spiagge dove è possibile rilassarsi e godersi il sole durante i mesi estivi, come ad esempio la spiaggia di Santa Marinella.

Queste sono solo alcune delle attrazioni che Civitavecchia ha da offrire. La città è un luogo ricco di storia, cultura e bellezze naturali, che meritano sicuramente una visita durante un viaggio nel Lazio.

Condividi questo articolo

Cosa vedere a Santa Marinella?

Santa Marinella è una località costiera nella provincia di Roma, nel Lazio, nota per le sue spiagge, la sua storia e le sue bellezze naturali. Ecco alcune delle attrazioni e dei luoghi da vedere a Santa Marinella:

  1. Spiagge: Santa Marinella è famosa per le sue spiagge di sabbia dorata e le acque cristalline del Mar Tirreno. Tra le spiagge più popolari ci sono Santa Severa, Santa Marinella Centro e Santa Marinella Nord, ideali per godersi una giornata di sole e mare.
  2. Castello di Santa Severa: Situato lungo la costa di Santa Marinella, il Castello di Santa Severa è una fortezza medievale che offre una vista mozzafiato sul mare. All’interno del castello è presente un museo che espone reperti archeologici e mostre culturali.
  3. Chiesa di Santa Maria Assunta: Questa chiesa risalente al XVII secolo è uno dei principali luoghi di culto di Santa Marinella. L’interno è decorato con affreschi e opere d’arte sacra.
  4. Centro Storico: Passeggiare per le stradine del centro storico di Santa Marinella è un’esperienza piacevole. Qui è possibile ammirare edifici storici, negozi caratteristici e vivere l’atmosfera autentica della città.
  5. Porto Turistico di Santa Marinella: Il porto turistico è il cuore della vita marittima della città. È possibile passeggiare lungo il porto, ammirare le imbarcazioni e godersi un pasto o un aperitivo in uno dei ristoranti o caffè lungo la costa.
  6. Natura e Sentieri: Santa Marinella offre anche opportunità per gli amanti della natura e dell’escursionismo. Ci sono diversi sentieri che attraversano boschi e aree naturali circostanti, perfetti per passeggiate rilassanti e trekking.
  7. Eventi Locali: Durante l’estate, Santa Marinella ospita vari eventi culturali, festival e manifestazioni, tra cui concerti, spettacoli teatrali e sagre gastronomiche, che animano la città e offrono divertimento per residenti e turisti.

Queste sono solo alcune delle attrazioni che Santa Marinella ha da offrire. La città è un luogo ideale per chi desidera trascorrere una vacanza rilassante al mare, esplorare la cultura e la storia locali o semplicemente godersi la bellezza naturale della costa laziale.

Condividi questo articolo

 

Intanto ti chiedo di comunicarmi il tuo interesse (non vincolante) con un Whatsapp al 3755741454.

Hatha Yoga all'Aperto ad Agosto e presso il Centro Yoganostress

Partecipa al prossimo evento clicca qui.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *