Con Quale Yoga Iniziare Statico Dinamico Meditativo Rilassante

| Posted by | Categories: Lo hatha yoga corsi di yoga a monetverde aurelia boccea posizioni e asana

Vuoi iniziare a praticare yoga ma non sai quale può essere più adatto a te.

C’è lo yoga rilassante, dinamico, meditativo, statico ecc. e man mano che passa il tempo scopri un nuovo tipo di yoga.

In primis lascia perdere le mode del momento che sono solo riciclaggi di altre attività in cui è stata inserita la parola yoga 🙂

Lo yoga con il quale devi iniziare è quello che più si confà al tuo modo di essere ma che soprattutto senti che ti fa bene escludendo qualsiasi tipo di giudizio. Occorre praticare, praticare, praticare ed ancora praticare (abhyasa). Solo praticando e percependo cosa senti (e non pensi) durante la pratica potrai capire quello più adatto a te.

Non iniziare sicuramente se sei fermo da un po’ e/o non sciolto con uno yoga dinamico ed intenso. Non ci vuole molto per capirlo. Ti assicuro che mentre sceglierari con quale corso iniziare sarai attratto verso questi tipi di yoga. Fai semplicemente attenzione.

Lo yoga nasce in realtà per rimanere consapevole nella staticità del corpo. Quindi qualunque sarà la tua scelta, il tuo orientamento dovrà portarti verso il rilassamento in uno yoga statico e meditativo.

Con ciò non escludo yoga dinamici ed acrobatici perchè possono essere benefici per la salute del corpo. Questi tipi di yoga possono essere complementari allo yoga originario statico e meditativo e rilassante.

Il mio consiglio è quello di iniziare con l’hatha yoga, continuare con l’hatha yoga (magari affiancato da qualche attività dinamica), poi consolida l’hatha yoga che comprende il raja yoga, la meditazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *